martedì 16 dicembre 2008

Quiche alla Trevisana


Ingredienti:

2 confezioni di pasta sfoglia
300 g ricotta
300 g trevisana
100 g provolone a dadini
2 uova sale e pepe q.b.


Preparazione:

Foderare una teglia con un rotolo di pasta sfoglia.
Pulire la trevisana e tagliarla a striscioline non troppo sottili.
Amalgamare la ricotta e le uova con la trevisana, il provolone e per ultimi il sale e il pepe.
Versare questo ripieno sulla pasta sfoglia.
Chiudere con il secondo rotolo di pasta sfoglia sigillando bene i bordi.
Praticare delle incisioni per fare fuoriuscire il vapore durante la cottura.

Infornare a 190 - 200° per circa 30 minuti.



mercoledì 10 dicembre 2008

Buone feste

Cornetti ripieni

Ingredienti:

400 g farina bianca 00
225 ml latte
1 uovo
60 g burro
1 cucchiaino sale
1 cucchiaio zucchero
1 bustina lievito secco attivo
150 g prosciutto cotto
insalatina fresca q.b.


Preparazione:

Disporre la farina a fontana e versarvi al centro un uovo sbattuto leggermente con il latte.
Iniziare a impastare aggiungendo ad uno ad uno il sale, il burro a pezzetti, lo zucchero e il lievito.
Impastare fino a quando si formerà un bel panetto.
Mettere a lievitare per un'ora circa.



Quando la pasta sarà ben lievitata stendere con il mattarello e ricavarne tanti piccoli triangoli.









Arrotolare il triangolo e formare il cornetto unendo le due estremità.
Lasciare lievitare in luogo tiepido per circa 30 minuti.
Prima di infornare spennellare con un po' di latte.
Infornare a 190° per circa 20 minuti.




Una volta tolti dal forno tagliare e farcire con il prosciutto e l'isalatina.

Chi possiede la macchina per il pane può utilizzarla per questo impasto e per la prima lievitazione.

venerdì 21 novembre 2008

Treccia ripiena






Ingredienti:

400 g farina 00
225 ml latte
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 cucchiaino sale
60 g burro
2 cucchiai zucchero
1 bustina lievito di panetteria secco
2 mele
100 g uva sultanina
100 g mirtilli rossi secchi
2 cucchiai di miele


Preparazione:

Disporre la farina a fontana e versarvi al centro un uovo sbattuto leggermente con il latte.
Iniziare a impastare aggiungendo ad uno ad uno il sale, il burro a pezzetti, lo zucchero e il lievito.
Impastare fino a quando si formerà un bel panetto.
Mettere a lievitare per un'ora circa.


Trascorso questo tempo dividere a metà il panetto, stendere con il mattarello la prima metà e riempire con:
1 mela a pezzetti
50 g di uva sultanina
50 g di mirtilli rossi
1 cucchiaio di miele distribuito sulla frutta


Procedere allo stesso modo per l'altra metà del panetto.
Arrotolare su sè stessi in modo da ottenere due cilindri.


Delicatamente intrecciare i due rotoli in modo da formare una treccia.
Lasciarla lievitare ancora per circa 1 ora, coperta e in luogo tiepido.
Prima di infornare spennellare con il tuorlo d'uovo sbattuto.


Infornare a 180 - 190° per circa 1 ora.








Chi possiede la macchina per il pane può utilizzarla per questo impasto e per la prima lievitazione.





Si può preparare anche con un ripieno di marmellata, come in questo caso, o con la nutella...
e se prima di infornare la si cosparge con la granella di zucchero, sarà ancora più bella e gustosa!








domenica 9 novembre 2008

Tiramisù tradizionale

Ingredienti:

250 g savoiardi
300 g mascarpone
125 g zucchero
3 uova
3 tazzine di caffè
1 tazzina marsala
cacao amaro per spolverizzare


Preparazione:

Sperare i tuorli dagli albumi.
Montarli a neve con mezzo chucchiaio di zucchero.
A parte, montare a spuma i tuorli con lo zucchero rimasto.
Incorporare il mascarpone ai tuorli, quindi incorporare gli albumi, mescolando delicatamente con una spatola.
Mescolare il caffè con il marsala e inzuppare velocemente i savoiardi disponendoli man mano nella tortiera.
Versare 1/3 della crema , coprire con gli altri biscotti e continuare fino alla fine degli ingredienti.
Mettere in frigo per almeno 2 ore, poi spolverizzare la superficie del dolce con un po' di cacao.

Gnocchi di ricotta


Ingredienti:

800 g ricotta ben scolata
120 g farina bianca
40 g parmigiano grattugiato
burro q.b.
foglie di salvia
basilico fresco



Preparazione:

Impastare la ricotta con la farina e il basilico tagliato a piccoli pezzi.
Da questo impasto ricavare tante piccole palline.



Lessarli in acqua bollente e ben salata.
Raccoglierli con la schiumarola a mano a mano che vengono a galla.
A parte insaporire il burro mettendolo a scaldare con le foglie di salvia.
Versare il condimento sugli gnocchi e cospargere con il parmigiano.

domenica 12 ottobre 2008

Crostata alle nocciole


Ingredienti:

Pasta frolla
180 g nocciole
4 cucchiai marmellata a piacere
40 g amaretti


Preparazione:

Preparare la pasta frolla secondo la ricetta base ma in più aggiungere alla farina 80 g di nocciole tritate e l'albume del secondo uovo.
Prendere i due terzi del panetto di pasta frolla e foderare una tortiera.
Stendere la marmellata, cospargere con 50 g di nocciole tritate e gli amaretti briciolati.
Chiudere la torta con il resto della pasta tirata fine.
Distribuire il resto delle nocciole su tutta la torta premendo un po' con le mani in modo che si affondino nella pasta.
Cuocere per 35-40 minuti a 190/200°.


by Sonia
grazie per la ricetta fa sempre il suo figurone!!!!!

venerdì 10 ottobre 2008

Ravioli di zucca



Ingredienti :

per la pasta:
500 g farina di grano duro rimacinata
250 g farina di grano tenero
5 uova
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
acqua q.b.
sale q.b.

per il ripieno di zucca :
1 kg di zucca
50 gr burro
1 cipollotto
3-4 cucchiai di pangrattato
3-4 cucchiai di grana grattugiato
sale e noce moscata


Preparazione:

Tagliare la zucca a fette, senza togliere la buccia, metterla in una pirofila con un bicchiere di acqua sul fondo e far cuocere in forno a 160° per circa 1 ora.
Trascorso questo tempo, togliere dal forno, lasciare intiepidire, poi togliere la buccia e frullare la polpa nel frullatore.
Sciogliere il burro in un tegame facendolo insaporire con il cipollotto.
A questo punto versare il burro insaporito sopra la zucca, aggiungendo subito dopo il pan grattato, il formaggio, il sale e la noce moscata.
Si deve ottenere un impasto morbido ma non bagnato, in quest'ultimo caso possiamo aggiungere ancora del formaggio o pane grattugiato.



Una volta preparato il ripieno possiamo iniziare a preparare la pasta.
Mescolare le due farine, disporle a fontana e, nel centro, rompere le uova.
Iniziare ad impastare aggiungendo l'olio e il sale; se l'impasto risultasse troppo asciutto, regolare con dell'acqua tiepida.
Formare un bel panetto e lasciare riposare coperto per almeno mezz'ora.
Con la macchina per la pasta iniziare a tirare la sfoglia.
Quando riusciremo a tirarla sufficientemente sottile, stenderla sopra uno stampo per ravioli e iniziare a mettere il ripieno.




Chiudere con un'altra sfoglia di pasta e premere bene con il mattarello.

Sformare e continuare fino alla fine degli ingredienti.
Con una rotellina per dolci dividere tutti i ravioli uno ad uno e sistemarli sopra un vassoio per poterli surgelare.
Il giorno dopo, quando saranno surgelati, potete fare le divisioni in sacchetti contando 20/25 ravioli a persona.

Per esaltare il loro sapore gustateli conditi con burro e salvia.

Se sostituiamo la farina di grano tenero con 250 g di farina integrale di farro o Kamut avremo un raviolo semi integrale buonissimo...





giovedì 9 ottobre 2008

Marmellata di pere cotogne


Ingredienti:

700 g pere cotogne
500 g zucchero
250 ml acqua
1 mela


Preparazione:


Sbucciare e tagliare a pezzetti piccoli la frutta.

Metterli in un tegame con lo zucchero e l'acqua.

Portare ad ebollizione mescolando ogni tanto e schiumando se necessario.

Cuocere a fuoco basso fino a quando la pera cotogna sarà morbida.
A questo punto per avere una marmellata più omogenea dare una passata con il minipimer.
Invasare calda e capovolgere i vasi fino a quando saranno freddi, poi riporre in dispensa.


Pomodorini verdi



SONO STATA IN VAL CAMONICA (BS) IN VISITA DA AMICI E HO RICEVUTO IN DONO, OLTRE AD UNA GIGANTESCA ZUCCA E DELLE PERE COTOGNE, QUESTI POMODORINI VERDI. SONO MOLTO PICCOLI E RACCHIUSI IN UNA BUCCIA FINE.

MI E' STATO SUGGERITO DI MANGIARLI CONDITI CON I POMODORI ROSSI COMUNI, MA VORREI SAPERNE DI PIU' E PER QUESTO CHIEDO A TUTTI COLORO CHE VISITANO IL MIO BLOG SE HANNO INFORMAZIONI SU QUESTO PRODOTTO: NOME, UTILIZZO IN CUCINA, DOVE TROVARLI, ...

RINGRAZIO TUTTI ANTICIPATAMENTE E ASPETTO VOSTRE NOTIZIE :-)

martedì 30 settembre 2008

Cornetti dolci e salati


Ingredienti:

250 gr farina
125 gr burro
1 vasetto yogurt
1/2 bustina lievito
1 pizzico sale

Se si vogliono preparare cornetti dolci usare come ripieno marmellata e yogurt alla frutta....io ho usato marmellata alla fragola e yogurt alla fragola
per i cornetti salati yogurt bianco e ripieno salato a piacere...io ho usato scamorza e prosciutto


Preparazione:

Mettere nel robot da cucina la farina, il burro lo yogur, il lievito e il pizzico di sale.
Azionare per pochi secondi fino a quando si formerà un bel panetto.







Togliere l'impasto e stenderlo in modo che si formi un cerchio
e poi con la rotellina dividerlo in spicchi.









Su ogni spicchio mettere un cucchiaino di confettura e
poi avvolgerlo su sè stesso in modo da formare il cornetto.







Procedere allo stesso modo anche per i cornetti salati.
Infornare a 180° per 20 minuti.


Questa ricetta è stata fatta alla prova del cuoco da Anna Moroni, mi è sembrata subito semplice e veloce e finita la trasmissione l'ho subito provata... io ho variato solo lo yogurt alla fragola nei cornetti dolci... risultato finale OTTIMI !!!

mercoledì 24 settembre 2008

Sfogliata di frutta


Ingredienti:

1 rotolo pasta sfoglia
2 pesche
2 cucchiai miele
semi di papavero


Preparazione:

Stendere la pasta sfoglia sulla placca del forno e dividerla in due.
Tagliare a pezzetti le pesche e distribuirle su un pezzo della pasta sfoglia.
Versare il miele sulla frutta.


Chiudere con l'altro pezzo di pasta sfoglia e con una forchetta sigillare molto bene i bordi.
Praticare dei tagli sulla superficie e cospargere con i semi di papavero.
Infornare a 190° - 200° per 20 - 25 minuti.


Al posto delle pesche si possono utilizzare pere, prugne, mele ecc....

giovedì 28 agosto 2008

Palline al cocco


Ingredienti:


300 gr ricotta
100 gr zucchero
100 gr cocco
50 gr cacao amaro
codette colorate


Preparazione:

Tenere da parte due cucchiai di cocco e uno di cacao.
Mescolare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Formare tante palline con l'impasto ottenuto.
Passarle nel cocco, nel cacao e nelle codette colorate.


Servire in piccoli pirottini di carta, sembreranno pasticcini.....

Se non badiamo alle calorie possiamo sostituire la ricotta con il mascarpone!


giovedì 24 luglio 2008

Risotto rosa


Ingredienti:

400 gr riso per risotti
400 ml panna
400 ml passata di pomodoro
4 fette di prosciutto tagliate un po' grosse
1 bicchierino di marsala o porto
sale


Preparazione:

In una teglia da forno con i bordi un po' alti mescolare la panna, la passata di pomodoro, il liquore e il sale.
Arrotolare le fette di prosciutto in modo da formare 4 involtini e adagiarle nella teglia.




Infornare a 200° per circa 30 minuti.
Nel frattempo cuocere il riso in abbondante acqua salata.
Al termine della cottura scolarlo e servirlo con la salsa rosa e un involtino di prosciutto a testa.


Per questa ricetta ringrazio mia cognata Maria C. che parecchi anni fa me l'ha fatta conoscere e che tutt'ora piace tantissimo. :-)


martedì 22 luglio 2008

Sfogliata di verdure e noci





Ingredienti:

1 rotolo pasta sfoglia
5 grosse carote lessate
1 dl panna

3 cucchiai parmigiano grattugiato
2 uova
30 gr noci sgusciate e tritate
200 gr broccoli
1 porro

2 manciate spinaci
olio, sale, pepe




Preparazione:

Scaldate il forno a 200° e foderate uno stampo con la pasta sfoglia.
Frullate 4 carote con la panna, il parmigiano, le uova, sale e pepe.
Pulite e lavate tutte le verdure, dividete a cimette i broccoli e tagliate a rondelle il porro.
Saltate in padella con 3 cucchiai d'olio con la carota rimasta tagliata a rondelle; salate e pepate. Farcite la pasta sfoglia alternando crema di carote e verdure, cospargendo ogni strato con le noci tritate.
Cuocetela per 40 minuti a 180° e servitela tiepida o fredda.


venerdì 18 luglio 2008

Biscotti tartarelle e altro


Pasta frolla
marmellata
cioccolato
formine varie






Forno 190° per 20 minuti circa.

giovedì 17 luglio 2008

Risotto spek e melone


Ingredienti :

300 gr riso
80 gr spek
4 - 5 fettine melone
vino bianco secco q.b.
2 cucchiai olio extravergine d'oliva
brodo vegetale
sale - pepe


Preparazione:

Tagliare a striscioline lo spek e farlo rosolare in un tegame con i 2 cucchiai di olio.
Aggiungere il riso e farlo insaporire per un paio di minuti.
Sfumare con il vino bianco.
Aggiungere 2 - 3 mestolini di brodo vegetale e il melone tagliato a pezzetti.
Continuare la cottura e quando necessario aggiungere altro brodo.
A cottura ultimata salare e pepare a piacere.



By Vitto

martedì 15 luglio 2008

Tiramisù bianco



Ingredienti:

crema diplomatica
1 pacco biscotti savoiardi
1 scatola ananas sciroppato
ciliegine candite per decorare


Preparazione:



Diluire lo sciroppo dell'ananas con un po' d'acqua e con questo inzuppare i savoiardi.
Formare un primo strato.







Distribuire una parte della crema diplomatica.








Mettere ora l'ananas a pezzetti.








Formare nuovamente uno strato di biscotti inzuppati.






Distribuire la restante crema diplomatica su tutta la torta e decorare con l'ananas rimasto e le ciliegine candite.
Far riposare in frigorifero e servire fresco.


Possiamo utilizzare per questo dolce anche le pesche sciroppate, oppure frutta fresca come le fragole. :-P

Involtini di salmone


Ingredienti:

150 gr salmone affumicato a fette
150 gr mascarpone
150 gr ricotta
insalata scarola e radicchio rosso q.b.
4 foglie basilico fresco
olio extravergine di oliva q.b.
sale e pepe


Preparazione:

Mescolare la ricotta con il mascarpone e le foglie di basilico tagliate sottili.
Condire questa crema con un cucchiaio di olio, sale e pepe.
Su ogni fetta di salmone distribuire due cucchiaini circa di crema e poi arrotolare.
Lavare l'insalata e condirla a piacere.
Preparare il piatto di portata distribuendo l'insalata sul fondo e sopra sistemare gli involtini.

Un piatto fresco e veloce ideale per l'estate.

By Vitto

lunedì 14 luglio 2008

Gelo di anguria


Ingredienti:

1 kg polpa di anguria
200 gr zucchero
80 gr amido di mais
100 gr cioccolata in gocce
1 bastoncino di cannella



Preparazione:

Togliere dalla polpa di anguria tutti i semini e tagliarla a pezzetti.
Frullarla con lo zucchero.
Versare questo composto in un tegame , aggiungervi l'amido di mais e il bastoncino di cannella.
Mettere sul fuoco e cuocere a fuoco moderato, mescolando ogni tanto, fino a quando si sarà raddensata.



Togliere la cannella, versare in una ciotola e lasciare raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.






Trascorso questo tempo mescolare al composto raffreddato le gocce di cioccolato. Versare il gelo in formine o in coppette e rimettere in frigorifero per almeno 4 ore.




Al momento di servirle rovesciare su di un piattino o gustare in coppa.

questa è una variante all'originale "gelo di melone" tipico dolce siciliano dove vanno aggiunti oltre alle gocce di cioccolato anche canditi e pistacchi :-)