mercoledì 24 ottobre 2018

Cheesecake alla zucca




 La zucca mi piace molto e la cucino in tutti i modi.
Qui ho voluto giocare un po' (siamo nella settimana di "dolcetto o scherzetto") presentando una cheesecake che dall'aspetto potrebbe sembrare dolce e invece è salata 😏
La ricetta l'ho presa dalla rivista Cucina Facile.
Ho dimezzato le dosi e ho usato una teglia dal diametro di cm 18




Ingredienti:

250 g di polpa di zucca
1 cipollotto
50 g di burro fuso
125 g di crackers salati
250 g di ricotta
2 uova
50 g di frana grattugiato
olio evo, sale e pepe




Preparazione :

Cuocere la zucca nel microonde con 2 cucchiai di acqua per 2-3 minuti, poi tenere da parte.
In una padella, con un filo di olio, fare appassire il cipollotto tagliato sottilmente.
Unire la zucca e fare insaporire, aggiungere sale e pepe a piacere.
Mettere il composto di zucca in un mixer e frullare bene.
Ridurre in polvere i crackers, unire il burro fuso e amalgamare bene.
Versare il composto di crackers in una teglia foderata di cartaforno e livellare, compattando un poco.





Amalgamare, intanto, la ricotta con le uova sbattute e il grana.
Unire la zucca frullata, versare il tutto nel guscio di crackers.





Infornare a 180° per circa 30-35 minuti, lasciare intiepidere e servire....😋





 
                                                buona cena!                                                                                            

lunedì 8 ottobre 2018

Biscotti alla ricotta


Questi biscotti li ho visti sul web e mi sono piaciuti subito, sia per i suoi ingredienti che per la loro preparazione.
Non faccio più molti dolci (ormai ... non avendo a casa i figli ...), così aspetto l'occasione di avere qualche ospite per provare nuove ricette ... così mi fanno da giudici 😉.
Il mio giudice questa volta era una cara amica, Maria Teresa, che ha gustato e apprezzato! 😋


Ingredienti:

300 g di farina 0
200 g di ricotta
100 g di burro
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero a velo vanigliato
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito 
1 cucchiaio di cacao amaro
zucchero semolato qb 



Preparazione:

Con un robot da cucina frullare per qualche secondo la ricotta con il burro ammorbidito, l'uovo, la vanillina e lo zucchero a velo.
Trasferire il composto in una terrina e unirvi poco alla volta la farina e il lievito.
Dividere l'impasto a metà e in una metà aggiungervi il cacao.
Si può rimettere nel robot per qualche secondo per amalgamare meglio il cacao.
Lasciare riposare i due impasti per mezz'ora.


Stendere i due impasti e con un coppapasta (8 cm di diametro) ricavarne tanti dischi.
In un piatto mettiamo qualche cucchiaio di zucchero semolato e cominciamo a passarvi i dischi.




Al primo passaggio faremo aderire bene lo zucchero pressando un po' il disco e ripiegando poi a metà in modo che lo zuchero resti all'interno.



Ripetiamo ancora ripiegando il semicerchio con lo zucchero al suo interno.
Ripassiamo l'ultima volta nello zucchero prima di adagiare il biscotto sulla placca del forno

















Cuocere in forno caldo a 180° per 25 minuti.













lunedì 1 ottobre 2018

Pane con concentrato di pomodoro



Ho visto questo goloso pane sul blog di Imma e subito mi è venuta la voglioa di provarlo!
Detto e fatto nella stessa mattinata questo profumato e buonissimo pane era sulla mia tavola 😋
Grazie Imma per questa bella ricetta, è stato molto apprezzato da mia figlia e dalle sue amiche!

Ingredienti:

250 g di farina 0
250 g di semola integrale senator Cappelli
250-260 g acqua
1 bustina di lievito secco
2 cucchiaini di zucchero
60 g di olio di oliva
10 g di sale

- per il ripieno -

mezzo tubetto di concentrato di pomodoro e verdurine
1 cucchiaio di olio evo
2-3 cucchiai di acqua
origano secco



Preparazione con il Bimby:

Versare nel boccale l'acqua, il lievito, lo zucchero e azionare 3 minuti 37° velocità 1.
Aggiungere il resto degli ingredienti e azionare altri 3 minuti tasto spiga.
Lasciare lievitare l'impasto nel boccale per 1 ora.
Trascorso questo tempo togliere l'impasto dal boccale e con il mattarello stenderlo dandogli una forma rettangolare
In una ciotola stemperare il concentrato di pomodoro con l'olio e l'acqua e poi stenderlo sul rettangolo preparato.
Con una rotellina per pizza tagliare il rettangolo in due nel senso più lungo.
Arrotolare i due rettangoli e con i cilindri ottenuti formate una treccia.




Rivestire uno stampo da pulcake con carta da forno bagnata e strizzata, adagiarvi la treccia e spolverare con l'origano secco




Far lievitare nel forno spento con la luce accesa per altri 30 minuti e poi cuocere a 200° per circa 30 minuti.



giovedì 13 settembre 2018

Torta Piumino


Torta Piumino ... troppo bello il nome di questa torta!!!
L'ho vista da Benedetta e la tentazione di provarla è stata subito forte! Volevo vedere se riuscivo ad ottenere l'effetto piumino 😉. Voi che ne dite ?
Io ho dimezzato le dosi.


Ingredienti:

160 g di farina 0
2 uova
110 g di zucchero
60 g di olio di semi
60 g di acqua frizzante 
1 cucchiaino di lievito
12 g di cacao amaro

- per la crema al formaggio -

250 g di formaggio spalmabile (ho usato yogurt greco)
35 g di zucchero
1 uovo
1 bustina di vanillina
10 g di amido di mais


Preparazione:

Separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi a neve ferma con un pizzico di sale.
In una terrina montare i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno belli spumosi.
Ancora con la frusta aggiungere l'olio, l'acqua, la farina, il lievito e il cacao.
Per ultimo, usando una spatola, aggiungere poco alla volta gli albumi montati.
Trasferire l'impasto in una teglia (24x24) rivestita di cartaforno e livellare bene.
Tenere da parte mentre prepariamo la crema al formaggio.
In una ciotola amalgamare bene tutti gli ingredienti e poi trasferire la crema in un sac a poche usando una bocchetta con il foro rotondo.
Sopra l'impasto preparato, con la crema formare una griglia (come quella per le crostate).
 


Accendere il forno a 180° e cuocere per 30-35 minuti








lunedì 3 settembre 2018

Torta salata con rabarbaro e taleggio



Settembre è arrivato e riparte anche il mio blog 😊
Inizio subito con questa torta saltata dal sapore speciale grazie al suo ingrediente "particolare": il rabarbaro!
Purtoppo è difficile trovarlo nei negozi....ma io sono fortunata perchè l'ho trovato nell'orto del mio vicino😉
Visto che loro erano in vacanza quest'estate badavo io al loro orto (e raccoglievo anche i frutti!!!).
Avevo già provato ad utilizzarlo in un dolce ed il risultato mi era piaciuto molto, anche la versione salata mi ha soddisfatto parecchio 😋



Ingredienti:

500 g di rabarbaro pulito e tagliato a tocchetti
1 cucchiaio di zucchero
1 rotolo di pasta sfoglia
1 uovo
100 g di taleggio
100 ml di panna liquida
1 pizzico di noce moscata
sale e pepe


Preparazione:

Per prima cosa cucinare il rabarbaro con un cucchiaio di zucchero, un poco d'acqua e un pizzico di sale, fino a quando sara bello morbido, poi lasciare raffreddare.
In una ciotola sbattere leggermente l'uovo con la panna, aggiungere il taleggio a pezzetti e per ultimo il rabarbaro. Aggiustare di sale e pepe.
Foderare una teglia con il rotolo di pasta sfoglia e versarvi al suo interno il composto preparato.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti.




mercoledì 20 giugno 2018

Biscotti alle nocciole


Con questi bicottini alle nocciole vi lascio per qualche mese.... sì il mio blog va in vacanza, ma ci rivedremo a settembre e vi farò vedere le ricette dell'estate che avrò preparato e magari portato nella mia cucina dai luoghi di vacanza :-)

BUONA ESTATE A TUTTI!!!!




Ingredienti:

150 g di nocciole tritate
150 g di farina 0
150 g di margarina vegetale
150 g di zucchero
nocciole tritate qb per passare i biscotti prima di infornarli


Preparazione:

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto, poi metterlo in frigorifero per 30 minuti.
E' possibile impastare tutti gli ingredienti anche in un robot da cucina.
Riprendere l'impasto e ricavarne tante palline.
Passare ogni pallina nelle nocciole tritate e sistemarla sulla placca del forno pressandola un po'.





Infornare a 180° per circa 15 minuti.
Una volta pronti aspettare che si intiepidiscano prima di spostarli perchè caldi sono molto fiabili, poi nel raffreddarsi si induriscono.

lunedì 11 giugno 2018

Crostata al cioccolato e caffè



Era da un po' che avevo acquistato questo stampo, ma non lo avevo ancora provato.... oggi è arrivato il suo momento, complice un po' di cioccolato da smaltire in dispensa 😉




Ingredienti:

- per la frolla -

120 g di farina 0
75 g di margarina vegetale
40 g di zucchero di canna integrale
1 uovo

- per la crema di cioccolato e caffè -

150 g di cioccolato fondente (io ho usato ovetti ripieni di cereali)
1 cucchiaino di caffè solubile
60 ml di panna vegetale
25 g di zucchero
2 tuorli d'uovo

- per decorare -

panna vegetale
chicchi di caffè di cioccolato



Preparazione:

Per la preparazione della frolla seguire la ricetta base qui
Lasciare riposare il panetto in frigorifero per mezz'ora.
Stendere l'impasto e foderare la tortiera (35,5x10 cm).
Bucherellare il fondo con una forchetta e infornare a 180° per 18-20 minuti.
Mentre il guscio cuoce preparare la crema.
Montare con una frusta i rossi d'uovo con lo zucchero fino a quando saranno belli spumosi.
Vuotare in un pentolino la panna e portare lentamente ad ebollizione.
Unire il caffè solubile e farlo sciogliere bene.
Aggiungere i rossi montati e cuocere fino a 90°, poi togliere dal fuoco.
Versare nella crema il cioccolato tagliato a piccoli pezzi e mescolare fino a quando sarà sciolto.
Quando il guscio sarà cotto lasciarlo intiepidire e poi versarvi la crema.




Lasciare che la crema si raffreddi bene e poi decorare con la panna vegetale montata e i chicchi di caffè di cioccolato.

venerdì 1 giugno 2018

Flan primaverile


E' la stagione dei piselli freschi e quale modo migliore per apprezzarli? Presentati in questo modo, per esempio! 😋
Di solito si usano come contorno ma ricordiamoci che i piselli fanno parte della famiglia dei legumi e, quindi,  possiamo considerarli un secondo piatto!!!


Ingredienti:

400 g di piselli freschi sgusciati
50 g di farina integrale
1 scalogno
1 uovo
250-300 ml di brodo vegetale
sale pepe erba cipollina 
olio evo
pangrattato x i pirottini


Preparazione:

Scaldare 1 cucchiaio di olio evo in una casseruola e soffriggere lo scalogno tagliato finemente, unire i piselli e cuocere per circa 20 minuti.
Quando saranno cotti frullare il tutto e tenere da parte.
Nella stessa casseruola scaldare 1 cucchiaio di olio evo, stemperare la farina e cuocere per 2 minuti, poi aggiungere il brodo.
Per ultimo unire i piselli frullati, l'uovo leggermente sbattuto, il sale, il pepe e qualche filo d'erba cipollina tagliata a pezzettini.
Lasciare ancora un paio di minuti sul fuoco e poi distribuire il composto in pirottini da soufflè precedentemente unti con un filo d'olio e foderati con pangrattato.


Sistemare i pirottini in una teglia con acqua calda e cuocere a bagnomaria per circa 35 minuti a 190-200°.

domenica 13 maggio 2018

Canestrelli al cacao


Buona festa della mamma a tutte le mamme!!!!
Per l'occasione ho preparato questi canestrelli con l'aggiunta di cacao per renderli ancora più golosi e con la forma a cuore per ricordare il grande "cuore di mamma". 💗


Ingredienti:

150 g di farina tipo 0
100 g di fecola di patate
3 tuorli d'uovo sodi
75 g di zucchero a velo
150 g di burro
aroma vaniglia
un pizzico di sale
1 cucchiaio scarso di cacao amaro
zucchero a velo per decorare


Preparazione:

Seguire la ricetta dei canestrelli .
Dividere l'impasto a metà e in una metà incorporare il cacao amaro.
Stendere gli impasti e ricavare i biscotti.
Infornare in forno caldo a 180° per 12 minuti circa.
Una volta tolti dal forno spolverare con abbondante zucchero a velo.




giovedì 19 aprile 2018

Gnocchi di farina di ceci



Questi gnocchi sono stati una piacevole scoperta!!!!
Sul web esistono tantissime varianti: con patate e farina di ceci, con farina di ceci e farina di grano saraceno.....ma ho preferito questa con solo farina di ceci.
I gnocchi di patate mi piacciono tantissimo ma spesso "riempiono". Avevo provato anche con gli gnocchi di ricotta, che non sono male, ma questi per me battono tutti!!!!
Leggeri, veloci da preparare e buonissimi 😋


Ingredienti:

300 g di farina di ceci
300 g di acqua
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio

- per il condimento -

carota sedano cipolla x la base di soffritto (io ho usato quello surgelato)
1 zucchina
1 cucchiaio di olio evo
sale e noce moscata



Preparazione:

Portare ad ebollizione l'acqua e nel frattempo setacciare la farina di ceci.
Versare l'acqua nella farina e con una forchetta amalgamare fino a formare una massa compatta.
Lasciare intiepidire l'impasto per 20-30 minuti.
Ora procedere alla preparazione degli gnocchi, usando un po' di farina 0 per la spianatoia. 





Mettere sul fuoco una pentola di acqua con 1 cucchiaio di olio evo e 1 cucchiaino di sale e portare ad ebollizione.
Mentre l'acqua si scalda procedere con il condimento.
In una padella scaldare un cucchiaio di olio evo, aggiungere le verdure per il soffritto e rosolare per qualche minuto.
Tagliare la zucchina a piccoli pezzi e aggiungerla al soffritto.
Portare a cottura aggiustando di sale e aggiungendo una spolverata di noce moscata.

 
Quando il condimento è pronto tuffare gli gnocchi nell'acqua bollente e farli cuocere fino a quando affiorano.
Versarli nel condimento e mantecarli x qualche minuto aggiungendo due cucchiai di acqua di bollitura.