venerdì 10 ottobre 2008

Ravioli di zucca



Ingredienti :

per la pasta:
500 g farina di grano duro rimacinata
250 g farina di grano tenero
5 uova
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
acqua q.b.
sale q.b.

per il ripieno di zucca :
1 kg di zucca
50 gr burro
1 cipollotto
3-4 cucchiai di pangrattato
3-4 cucchiai di grana grattugiato
sale e noce moscata


Preparazione:

Tagliare la zucca a fette, senza togliere la buccia, metterla in una pirofila con un bicchiere di acqua sul fondo e far cuocere in forno a 160° per circa 1 ora.
Trascorso questo tempo, togliere dal forno, lasciare intiepidire, poi togliere la buccia e frullare la polpa nel frullatore.
Sciogliere il burro in un tegame facendolo insaporire con il cipollotto.
A questo punto versare il burro insaporito sopra la zucca, aggiungendo subito dopo il pan grattato, il formaggio, il sale e la noce moscata.
Si deve ottenere un impasto morbido ma non bagnato, in quest'ultimo caso possiamo aggiungere ancora del formaggio o pane grattugiato.



Una volta preparato il ripieno possiamo iniziare a preparare la pasta.
Mescolare le due farine, disporle a fontana e, nel centro, rompere le uova.
Iniziare ad impastare aggiungendo l'olio e il sale; se l'impasto risultasse troppo asciutto, regolare con dell'acqua tiepida.
Formare un bel panetto e lasciare riposare coperto per almeno mezz'ora.
Con la macchina per la pasta iniziare a tirare la sfoglia.
Quando riusciremo a tirarla sufficientemente sottile, stenderla sopra uno stampo per ravioli e iniziare a mettere il ripieno.




Chiudere con un'altra sfoglia di pasta e premere bene con il mattarello.

Sformare e continuare fino alla fine degli ingredienti.
Con una rotellina per dolci dividere tutti i ravioli uno ad uno e sistemarli sopra un vassoio per poterli surgelare.
Il giorno dopo, quando saranno surgelati, potete fare le divisioni in sacchetti contando 20/25 ravioli a persona.

Per esaltare il loro sapore gustateli conditi con burro e salvia.

Se sostituiamo la farina di grano tenero con 250 g di farina integrale di farro o Kamut avremo un raviolo semi integrale buonissimo...





Nessun commento: