martedì 10 aprile 2012

Treccia ripiena di Pasquetta


Anche se Pasquetta è appena passata vi pubblico questa treccia fatta ieri appunto per il pic-nic di Pasquetta, ma poi mangiata a casa perchè la giornata non prometteva bene.

Ingredienti:

150 ml di latte
100 ml di acqua
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di miele
1 uovo
350 g di farina manitoba
200 g di farina di semola di grano duro
50 g di olio di oliva
10 g di sale fino
- per il ripieno-
150 g di asiago
6 piccoli wurstel
3 uova intere

1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte per spennellare
semi di sesamo per decorare

Preparazione:

Per impastare il pane ho usato il Bimby:
Versare nel boccale il latte, l'acqua, il cubetto di lievito sbriciolato e il cucchiaino di miele: 2 min. 37° vel. 1.
Aggiungere le farine, l'uovo, l'olio e il sale: 4 min. tasto spiga.
Per l'impasto manuale seguire questa ricetta.
Togliere l'impasto dal boccale e lasciarlo lievitare in una ciotola coperto per almeno 1 ora.


Trascorso questo tempo stendere l'impasto con il mattarello, dividerlo in due e riempirlo con il formaggio e i wurstel tagliati a striscioline.







Chiudere bene e torcere un poco i due filoni in modo che si saldino bene.






Formare ora una treccia e nel farla inserire a uno a uno le uova intere (ben lavate).
Spennellare con il tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte e spolverare con i semi di sesamo.
Lasciare lievitare ancora per 1 ora.
Quando si sarà lievitata bene accendere il forno a 200° e cuocere per circa 30-35 minuti.

La foto di presentanzione non è un granchè, perchè avevamo una gran fretta di mangiarla e, vi assicuro, calda è la fine del mondo....

10 commenti:

Luisa ha detto...

anche se Pasquetta è passata speriamo di avere ancora tante altre occasioni per dei simpatici pic nic.. e queste ricettine servono sempre! baciotti

vitto e libri ha detto...

che meraviglia,dev'essere ottima brava!!

carla ha detto...

mi sa che tanti alla fina hanno fatto il pic nic in casa...ma che importa!l'importante e' che le cose cosi' buone come la tua treccia fossero presenti!

LAURA ha detto...

Che bellissima treccia, peccato non essere riusciti a fare il pic nic ma anche a casa una bontà simile avrà reso tutti felici!!!
Baci

Stefania ha detto...

che fantastica treccia, peccato per il pic nic ma si può sempre rimandare alla prima domenica utile no? un bacio cara

Morena ha detto...

Ma che buona questa trecciona!
Anche se la Pasqua è passata nessuno mi vieta di provarla lo stesso!!!

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Bellissima e invitante brava!!
baci baci

nonna papera ha detto...

bella questa treccia

Licia ha detto...

Ma per questa bontà mica serve che ci sia pasqua!! Si può gustare sempre...

Ombretta ha detto...

Io mangerei sempre queste cosine... La pasta da pane ripiena ... Mamma mia e' buonissima! Anche il mio pic nic e' saltato per il prossimo voglio fare la tua treccia :-) bacioni