venerdì 19 febbraio 2016

Dorayaki ripieni di Anko



Appena li ho visti sul blog "trattoria da Martina" subito ho pensato al cartone animato di Doraemon (il gatto blu che andava matto per questi dolcetti) e che i miei figli guardavano da piccoli!!!
Allora perchè no? Ho voluto provarli!
Proprio come li prepara Martina nel suo blog :-)
Quindi partendo dalla preparazione dell'Anko, una marmellata di fagioli rossi che usano nei paesi asiatici.

Il gusto è davvero unico e la marmellata di fagioli rossi è sorprendente!!!


Ingredienti per l'Anko:

1 bicchiere di fagioli rossi Azuki secchi
1 bicchiere di zucchero
3 bicchieri d'acqua



Ingredienti per i Dorayaki:

2 uova
40 g di zucchero
30 g di miele millefiori
10 g di farina 0
5 g di lievito per dolci
30 ml di acqua


Preparazione dell' Anko:

Mettere in ammollo i fagioli rossi in abbondante acqua fredda e lasciarli tutta la notte.
La mattina dopo scolare i fagioli e trasferirli in una casseruola con dentro tre bicchieri di acqua.
Portare velocemente a bollore, scolarli e rimetterli nella casseruola con altrettanti tre bicchieri di acqua fredda e lo zucchero.
Portare nuovamente a bollore, abbassare la fiamma e lasciare sobbollire a fuoco basso per circa 2 ore.
Se l'acqua si consuma aggiungerne altra bollente.
Quando i fagioli saranno cotti frullare fino ad ottenere una crema liscia. Se la crema risulta troppo densa aggiungere acqua bollente.


Preparazione dei dorayaki:

Rompere le uova in una ciotola e sbatterle con lo zucchero fino a quando saranno spumose.
Unire il miele e mescolare con la frusta per farlo sciogliere.
Aggiungere la farina setacciata con il lievito e mescolare fino a quando non ci saranno più grumi.
Versate ora l'acqua e amalgamate bene,  poi lasciate riposare 10 minuti.
Scaldare una padella appena unta di olio, versare un cucciaio abbondante di impasto e lasciare cuocere fino a quando iniziano a comparire delle bolle in superficie, girare allora il dorayaki e cuocere dall'altro lato per qualche secondo.
Continuare fino alla fine dell'impasto appoggiando quelli pronti su un foglio di carta assorbente.
Alla fine comporre i dorayaki spalmandone uno con l'anko e coprendolo con un altro premendo per sigillarli.







6 commenti:

Cinzia ha detto...

Noooo la marmellata di fagioli mi manca sublime !!!! Questa me la segno !!! Ciaooo

Sabrina Rabbia ha detto...

MAI SENTITA LA MARMELLATA DI FAGIOLI, MOLTO PARTICOLARE!!!NON DIRLO AI MIEI FIGLI, IMPAZZISCONO PER QUESTO CARTONE, CHISSA' PERCHE' NNO ME LI HANNO ANCORA CHIESTI!!!BACI SABRY

Luna B ha detto...

Caspita che ricetta particolare e sfiziosa :) Mi lecco i baffi, oltretutto non conoscevo questi fagioli!

speedy70 ha detto...

Questi li adoro, di solito li faccio con la nutella..... ma questi sono gli originali, bravissima!!!!

Antro Alchimista ha detto...

Ma sono particolarissimi, soprattutto quella marmellata di fagioli mi incuriosisce molto.

Laura Carraro ha detto...

Li conosco ma non li ho mai fatti e poi quella particolare marmellata di fagioli rossi mi incuriosisce molto, bravissima!!!
Baci