lunedì 28 maggio 2012

Risotto con speck e fonduta


Ingredienti:


300 g di riso Carnaroli
100 g di speck a striscioline
1 scalogno
1 bustina di zafferano
1 lt circa di brodo vegetale
150 g taleggio a cubetti
100 ml panna fresca
mezzo bicchiere vino bianco
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe




Preparazione:


Soffriggere la cipolla tritata in una casseruola con i due cucchiai di olio.
Aggiungere lo speck e il riso, farli rosolare, bagnare con il vino e lasciarlo evaporare.
Versare un mestolo di brodo bollente e portare il risotto a cottura unendo man mano altro brodo.
Alla fine, incorporare lo zafferano e regolare di sale.
Mentre il riso cuoce, fare fondere il taleggio tagliato a pezzettini, in un pentolino con la panna.
Insaporire la fonduta ottenuta con una macinata abbondante di pepe.
Impiattare il risotto e servirlo accompagnato dalla fonduta.


da Cucina moderna serie oro

mercoledì 23 maggio 2012

Baci di mais



Ingredienti:


250 g di farina di mais fioretto
2 cucchiai di farina 00
150 g di burro
200 g di zucchero di canna
1 uovo + 2 tuorli
dulce de leche

(io ho fatto metà dose utilizzando solo 1 uovo intero e ho ottenuto 40 biscottini, poi unendoli 20 baci )


Preparazione:


Mettere tutti gli ingredienti in un robot da cucina, azionare per qualche secondo fino a quando si formerà un impasto solido.
Togliere dal robot,  lavorare un po', avvolgere in una pellicola e lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.




Ricavare dall'impasto tante palline, sistemarle sulla placca del forno e cuocere a 180° per 12-15 minuti.
Tolti dal forno, lasciarli raffreddare e poi farcirli con il dulce de leche.




Per la farcitura, a piacimento, usare anche crema di nocciole o marmellata.



venerdì 18 maggio 2012

Biscotti pere e cioccolato


Ingredienti :


Pasta frolla al cioccolato
2 pere mature
2 cucchiai di zucchero di canna
crema di nocciole
zucchero a velo


Preparazione :


Sbucciare le pere e tagliarle a pezzettini.
Cuocerle per alcuni minuti con due cucchiai di zucchero di canna e lasciarle raffreddare.


 


Preparare la pasta frolla al cioccolato come da ricetta base.
Stenderla e con un coppapasta ricavare i biscotti.
Sopra un dischetto sistemare qualche pezzetto di pera e una punta di crema di nocciole.


Inumidire con un po' di acqua un altro dischetto e chiudere il biscotto premendo un pochino per sigillare bene.
Infornare a 180° per 15 minuti.

Infine decorare con zucchero a velo.




Con questa ricetta partecipo al contest :Un dolce al mese del blog  Morena in cucina



lunedì 14 maggio 2012

Timballo di riso con salmone



Ingredienti:

350 g di riso
400 g di filetto di salmone
1 lt di latte
80 g di burro
2 uova
40 g di grana grattugiato
un mazzetto di erbe aromatiche (timo, aneto, maggiorana, erba cipollina)
sale e pepe


Preparazione:

Lavare le erbe aromatiche e tritarle fini.
Portare ad ebollizione il latte in una casseruola, salare leggermente, unire il riso, mescolare e cuocere a fiamma dolce finchè tutto il latte sarà assorbito.
Trasferire il riso in una ciotola e condire con le erbe, una macinata di pepe e 60 g di burro.
Fare intiepidire e unire i tuorli sbattuti con il grana e gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
Lavare il filetto di salmone e tagliarlo a fettine sottili.
Spennellare una pirofila con il burro rimasto fuso e lasciato raffreddare.





Distribuire sul fondo un quarto del riso e coprire con un terzo del salmone, salare e pepare leggermente.












Ripetere gli strati terminando con il riso.












Cuocere il timballo in forno già caldo a 220° per circa 20 minuti, finchè sulla superficie si formerà una crosticina colorata.





Buonissimo caldo ma anche freddo è  ottimo :-P







Da Cucina moderna serie oro

venerdì 11 maggio 2012

Dulce de leche



Avevo già fatto questa magnifica crema presa dal blog della cara Anna, e oltre che mangiarla spalmata sul pane, l'avevo provata in questa ricetta: Rotolo con dulce de leche.
E' una crema favolosa, ma molto lunga nella preparazione....
Ho fatto una ricerca sulle ricette Bimby e...eccola!!!!
Perchè non provarla subito?.... il risultato è identico, ma si risparmia tempo :-))


Ingredienti:

1 lt di latte intero
300 g di zucchero
2 bustine di vanillina
mezzo cucchiaino di bicarbonato


Preparazione:

Versare tutti gli ingredienti nel boccale: 45 min. temp. Varoma vel. 5 con il misurino inclinato.
Mescolare 30 sec. vel. 5.
Versare nei vasetti, chiudere e lasciare raffreddare, poi conservare in frigorifero.


Guardando i commenti sul blog dove ho preso la ricetta, ho letto che ad alcuni il latte è fuoriuscito dal boccale....
A me non è successo, forse perchè il latte che ho usato era freddo (preso dal distributore di latte fresco del paese e usato subito), comunque tenetelo d'occhio nei primi 15 minuti  :-P

martedì 8 maggio 2012

Tortine con crema diplomatica alle nocciole


Ingredienti:

- pasta frolla alle nocciole -
300 g di farina 00
80 g di zucchero a velo
2 uova
130 g di burro
70 g di noccoiole tritate
1 cucchiaino di lievito

crema diplomatica alle nocciole


Preparazione:

Preparare la pasta frolla come da ricetta base, poi farla riposare in frigorifero per circa mezz'ora.



Riprendere il panetto di frolla e stenderlo con il mattarello.
Foderare degli stampini imburrati e infarinati, riempirli con la crema alle nocciole e chiudere con un altro disco di pasta frolla alle nocciole.
Decorare con una nocciola intera e infornare a 180° per 25-30 minuti circa.


Lucia le tue formine vanno benissimo .....grazie!!!!

domenica 6 maggio 2012

Crema diplomatica alla nocciola


Ricetta Bimby

Ingredienti:

30 g di nocciole tostate
40 g di zucchero
100 g di latte intero
1 tuorlo
150 g di panna fresca
1 cucchiaino di amido di mais



Preparazione:

Mettere nel boccale le nocciole e lo zucchero e polverizzare 10 sec. vel. 9.
Riunire sul fondo con la spatola.
Aggiungere gli altri ingredienti e cuocere 8 min. 90° vel. 4.

Questa crema si serve su torte soffici come margherita, paradiso e pan di Spagna, anche tiepida.
Io ho voluto provarla come ripieno per delle tortine di frolla alla nocciola che posterò di seguito.....

martedì 1 maggio 2012

Tegamini di patate e gamberi

Ingredienti :

400 g di code di gambero sgusciate
3-4 patate medie
80 g di gorgonzola dolce morbido
2 dl di besciamella
prezzemolo q.b.
40 g di burro
sale e pepe


Preparazione:

Lavare le patate, lessarle a partire da acqua fredda salata per 30-35 minuti dall'ebollizione, o finchè sono cotte ma ancora compatte.
Sbucciarle e lasciarle raffreddare.
Tagliarle a fette non troppo sottili.
Preparare la besciamella come da ricetta base.
Incorporare alla besciamella tiepida il gorgonzola tagliato a pezzetti e il prezzemolo tritato.
Lavare i gamberi e privarli del filo nero intestinale e sistemarli in tre tegamini imburrati alternandoli alle fette di patate.



Distribuire sopra il composto di gongorzola e besciamella e cuocere i tegamini in forno già caldo a 200° per circa 10-15 minuti o finchè la superficie sarà ben gratinata.


 Servire subito...e buon appetito :-P


Da cucina moderna serie Oro