lunedì 23 febbraio 2009

Crestine di carnevale



Ingredienti:

300 g farina
200 g burro
300 g ricotta
1 bustina lievito
1 pizzico sale
zucchero a velo
marmellata e crema di nocciole q.b.


Preparazione:

Sciogliere il burro a bagnomaria e poi incorporarlo con una forchetta alla ricotta.
Aggiungere a questa crema la farina precedentemente mescolata con il lievito e un pizzico di sale.
Lavorare velocemente fino a formare un panetto e mettere a riposare per mezz'ora in frigorifero.
Trascorso questo tempo riprendere l'impasto e con il mattarello tirare una sfoglia sottile.


Ricavare con la rotellina tanti quadrati e al centro mettere un cucchiaino a piacere di marmellata o crema di nocciole.
Chiudere a triangolo pressando un po' i bordi.



Infornare a 180° per 15 minuti e poi spolverare con abbondante zucchero a velo.


Ciao Daniela!
questa è la ricetta delle tue crestine che ho provato subito perchè anch'io non amo molto i fritti... veramente ottime!

Nel rifare la ricetta ho fatto una piccola variante, ho aggiunto 80 g di zucchero a velo nell'impasto per renderlo un po' più dolce....perchè senza  zucchero  la pasta non mi piaceva...vedete voi secondo il vostro gusto.

venerdì 20 febbraio 2009

Torta cioccolato e noci

Ingredienti:

225 g cioccolato fondente
4 uova
115 g burro
3 cucchiai latte
50 g noci macinate
14 gherigli
225 g zucchero
25 g farina
mezza bustina lievito
1 pizzico sale


Preparazione:

Spezzettate 125 g di cioccolato fondente.
Mettetelo in una casseruola o in una ciotola resistente al calore, aggiungete 2 cucchiai di latte e fate fondere a bagnomaria.
Lontano dal fuoco, incorporate 75 g di burro ammorbidito a piccoli pezzi.
Mescolate con la frusta fino a ottenere una crema liscia.
Rompete 4 uova separando gli albumi dai tuorli.
In una terrina sbattere i 4 tuorli con 125 g di zucchero.
Incorporate 50 g di noci macinate, la farina, il lievito e il cioccolato fuso.
Montate i bianchi a neve con un pizzico di sale e incorporateli al composto.
Versate l'impasto in una tortiera e fate cuocere 30 - 35 minuti a 180°.
Fate fondere a bagnomaria 100 g di cioccolato con un cucchiaio di latte.
Lontano dal fuoco, incorporate i restanti 40 g di burro.
Versate la crema al centro della torta e stendetela con una spatola.
Fate caramellare in un pentolino 100 g di zucchero con un cucchiaino d'acqua finché sarà imbiondito.
Lontano dal fuoco, aggiungete i gherigli e fateli rotolare nel caramello fino ad avvolgerli bene.
Lasciate intiepidire e disponeteli a piacimento sulla torta.


domenica 15 febbraio 2009

Pesce sorpresa


Questa più che una ricetta è un suggerimento... su come presentare una torta salata.

Ho ricavato da due cerchi di pasta sfoglia due forme di pesce, per il ripieno ho fatto saltare in padella 250 g di filetto di salmone a cubetti con 300 g di gamberetti, sfumato con un po' di vino bianco, salato e pepato, ho affettato due zucchine e fatte cuocere con il pesce.
Trasferito questo ripieno sul primo pesce l'ho coperto con l'altro e ho sigillato bene i bordi con una forchetta.
Con i ritagli di pasta sfoglia tagliati un po' a lunetta ho ricoperto il pesce, spennellato con un rosso d'uovo e infornato per 30 minuti a 180-190 °.

Per il ripieno di questa torta salata potete usare il pesce che preferite... :-)

Questa è un'idea che mi ha passato Ilam... mi ha subito incuriosita e ho provato a realizzarla...
(Ilam... che te ne pare?)

martedì 10 febbraio 2009

Torta di grano saraceno


Ingredienti:

125 g farina di grano saraceno
125 g burro
125 gr zucchero
125 g mandorle tritate
3 uova
mezza bustina lievito
sale
zucchero a velo o panna montata
marmellata di mirtilli rossi


Preparazione:

Lavorare a crema il burro con metà dello zucchero.
Aggiungere uno alla volta i tuorli, unire la farina, il lievito, e le mandorle tritate.
Incorporare poco per volta l'altra metà dello zucchero.
Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e amalgamarli delicatamente all'impasto.
Versare in una teglia imburrata e infarinata e cuocere a forno caldo a 180° per circa 40 minuti.
Quando il dolce sarà completamente raffreddato, tagliarlo orizzontalmente a metà e farcirlo con la marmellata.
Servire con zucchero a velo o panna montata.


Per Costantina:
come vedi ho voluto provare subito questa torta con la farina di grano saraceno... l'ho testata in famiglia e ha superato brillantemente la prova :-p

domenica 8 febbraio 2009

Frittelle al cioccolato



Ingredienti:

80 g farina
100 g pane raffermo
1 dl latte
70 g zucchero
1 uovo
30 g burro
25 g cacao amaro
1 cucchiaino di scorza grattugiata d'arancia non trattata
cannella in polvere
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
olio per friggere
zucchero a velo


Preparazione:

Mettere il pane in una ciotola, spezzettarlo e bagnarlo con il latte.
Dopo un po' di tempo strizzarlo leggermente e trasferirlo nel mixer.
Aggiungere la farina, il lievito, lo zucchero, il cacao, il burro a tocchetti, l'uovo e frullare velocemente.
Trasferire il composto in una ciotola, incorporare la scorza d'arancia, la cannella e amalgamare fino a ottenere una pasta liscia.
Coprire e fare riposare per circa un'ora, quindi formare tante palline della dimensione di una noce.
Scaldare abbondante olio in una padella per fritti, tuffare le palline, poche alla volta e friggerle fino a quando saranno dorate.
Sgocciolarle su carta assorbente e spolverizzate con lo zucchero a velo profumato con un po' di cannella.

Da cucina moderna oro

giovedì 5 febbraio 2009

Bugie di Carnevale



Ingredienti:


300 g farina
100 g burro
2 uova
50 g zucchero
zucchero a velo
sale q. b.
mezzo bicchiere vino bianco secco
olio per friggere


Preparazione:

Lavorare la farina con le uova intere, il burro ammorbidito, un pizzico di sale, lo zucchero e il vino bianco, fino ad ottenere un impasto consistente.
Lasciare riposare l'impasto in frigorifero per 1 ora.
Con la macchina della pasta lavorare l'impasto fino ad ottenere una sfoglia di 2 - 3 mm.
Tagliare la pasta a striscioline e formare dei nodi.
Friggere con olio abbondante e alla fine cospargere con lo zucchero a velo.