venerdì 28 dicembre 2007

Frutta martorana


Guardate che meraviglia!
Me l' ha portata da Palermo Dina... Credetemi: oltre che bella è anche buonissima...
Grazie mille Dina!

Per chi vuole cimentarsi.....ecco la ricetta!

Ingredienti:

1 kg mandorle
300 gr acqua
1 kg zucchero (secondo i gusti, anche gr. 900 o 800)
3 bustine di vanillina
12 gocce olio di cannella
colori alimentari

Preparazione:

Far fondere lo zucchero nell'acqua insieme alla vanillina e l'olio di cannella.
Mescolare fino a quando non prende il bollore.
Appena bolle non mescolare più e lasciare sul fuoco per circa 15 minuti (deve diventare sciroppo).
Frullare le mandorle fino a farle diventare una farina e versale a poco a poco nello sciroppo, sempre mescolando, a fuoco bassissimo.
Tenerla ancora uno, due minuti, al più, perché non deve cuocere troppo.
Spegnere e versarla su un piatto.
Lasciarla raffreddare appena e passarla nel frullatore (sempre con le lame) a poco a poco, togliendola quando la poca quantità che vi si mette ogni volta, forma una piccola palla.
Prima di fare le forme volute, continuare ad impastare con le mani la quantità che serve, perché diventa più fine.
Le mani devono essere appena umide, altrimenti la pasta non viene molto liscia quando si fa la forma.
Lasciarla asciugare all'aria aperta.
Appena asciutta (non farla seccare) dipingerla.

n.b. : Più colore si mette più c'è rischio che cambi sapore.
La peluria delle pesche e delle albicocche si fa con l'amido per dolci.

mercoledì 26 dicembre 2007

Natale 2007

In occasione del Natale mi sono sbizzarrita nella preparazione di queste tartine:







E non poteva mancare.............

martedì 25 dicembre 2007

Buone feste


Voglio augurare a tutti un felice Natale e un buon Anno nuovo.

In questi giorni anche il mio blog festeggia il suo primo mese di vita...
Grazie anche
a tutti voi che lo visitate... BUONE FESTE!!!!




venerdì 21 dicembre 2007

Torta fredda di cocco


Questa torta se preparata il giorno prima risulterà più gustosa.
Un consiglio per la presentazione: tagliatela in tanti piccoli quadrati sembreranno cioccolatini....




Ingredienti:

150 gr biscotti secchi
125 gr cocco secco grattugiato
45 gr burro
50 gr zucchero
3 tazzine di caffè
150 gr cioccolato fondente






 
Preparazione:

Frullare i biscotti secchi.
In una terrina mescolare i biscotti frullati , il cocco e lo zucchero.
Bagnare le farine con il burro sciolto e le tazzine di caffè.
Si otterrà un' impasto che non deve essere ne troppo asciutto ne troppo bagnato.
Foderare uno stampo con della carta da forno e versavi il composto , livellandolo con un cucchiaio di legno.
Sciogliere in un pentolino il cioccolato fondente e distribuirlo sulla torta.
Volento prima che il cioccolato si indurisca spolverare la torta con il cocco grattugiato.
Fare riposare in frigorifero per almeno 2 ore.


















 











by Tiziana
.... grazie per la ricetta, è la preferita da mia figlia :-P

mercoledì 19 dicembre 2007

Sofficetti


Ingredienti:
1 tazza di acqua
1 tazza di farina
1 noce di burro
2 pizzichi di sale
100 gr ricotta
100 gr sugo al basilico
olio per friggere


Preparazione:


Portare ad ebollizione l'acqua con una noce di burro e il sale.
Quando l'acqua bolle gettare la farina e girare velocemente .
Si formerà così una pasta tipo bignè, togliere dal fuoco.
Lasciare intiepidire per qualche minuto e poi stendere con il mattarello.
Con l'aiuto di un bicchiere o una tazza ricavare dei dischi.
Prendere un disco, mettere al centro un po' di ricotta e un po' di sugo.
Chiudere con un altro disco premendo tutt' intorno per fare aderire bene la pasta.
Friggere in abbondante olio.

Rotolo di spinaci


Ingredienti:

1 rotolo pasta sfoglia (in questo casa deve essere rettangolare)
1 kg spinaci surgelati
250 gr ricotta
formaggio grattugiato q.b.
olio - sale - pepe



Preparazione:

Lessare gli spinaci in poca acqua salata.
Scolarli e schiacciarli per togliere l'acqua di cottura.
Farli insaporire in una padella con 2 - 3 cucchiai di olio, sale e pepe.
Quando saranno pronti mescolarli alla ricotta e al formaggio grattugiato.
Srotolare la pasta sfoglia sulla placca da forno e distribuire il composto di spinaci.
Arrotolare il tutto e praticare qualche taglio per far fuoriuscire il vapore durante la cottura.
Spennellare il rotolo con acqua e se di gradimento cospargerlo con semi di sesamo o di papavero.
Infornare a 200° per circa 25 - 30 minuti.

Un suggerimento come antipasto:
fare tanti piccoli rotolini, alcuni con il ripieno di spinaci e altri con il ripieno di prosciutto e formaggio per i bambini....

martedì 18 dicembre 2007

Girandole tricolori


Ingredienti:

2 fette di pane per tartine o tramezzini
2 fette di mozzarella in rotolo
1 vasetto pesto
1 tubetto di concentrato di pomodoro


Preparazione:


Con il mattarello appiattire bene le fette di pane.
Sopra di queste stendere uno strato di pesto.
Adagiare sopra il pesto il rotolo di mozzarella e su questa uno strato di concentrato di pomodoro.
A questo punto arrotolare il tutto.
Conservare in frigorifero avvolto in un foglio di pellicola x alimenti per almeno 1 - 2 ore.
Poco prima di servire tagliare il rotolo a fette spesse circa 1 cm.


Si possono preparare anche con una base di formaggio morbido tipo philadelphia al salmone e salmone affumicato, ideali come stuzzichini per questi giorni di festa!!!!!

Parmigiana leggera

Ingredienti:

2 melanzane
2 mozzarelle
1 vasetto sugo al basilico
parmigiano o pecorino grattugiato q.b.
origano secco
olio extravergine d'oliva



Preparazione:


Tagliare a fette le melanzane, sistemarle in una pirofila e metterle nel microonde per 5 minuti alla massima potenza.
Togliere dal microonde e con le fette di melanzana coprire il fondo di una pirofila.
Distribuire sopra le melanzane qualche cucchiaio di sugo al basilico, qualche fetta di mozzarella e una spolverata di formaggio.
Continuare così fino ad esaurimento degli ingredienti.
Alla fine cospargere con una manciata di formaggio, un filo d'olio extravergine d'oliva e l'origano.
Infornare per circa 20 minuti a 200°.

Questa parmigiana si può considerare leggera perché non ho fritto le melanzane, ma anche leggera come gusto perché scottando le melanzane nel microonde il sapore viene esaltato e non appesantito dal fritto.
Provateci e fatemi sapere............

venerdì 14 dicembre 2007

Fiori morbidi al cioccolato

Ingredienti:

200 gr cioccolato fondente
100 gr zucchero
100 gr burro
100 gr farina
1 bicchiere latte
4 uova intere
1 bustina lievito


Preparazione:

Fate sciogliere il cioccolato fondente, lo zucchero, il burro e il latte in una pentola a fuoco basso.
Quando il composto si sarà raffreddato aggiungete la farina mescolata con il lievito e le uova intere sbattute a parte.
In questo caso l'impasto è stato diviso in 6 formine per ottenere i fiori ma si ottiene anche una torta per uno stampo di 26 cm.
Infornate a 180° per 35 minuti.


Ideale servire con panna montata.

giovedì 13 dicembre 2007

Arancini



Ingredienti:

300 gr riso fino o superfino
100 piselli sgranati
1 cucchiaio cipolla tritata
150 gr polpa di vitello macinata
1 dl salsa o polpa di pomodoro
1 bustina di zafferano
3 uova
5 cucchiai di pecorino grattugiato
100 gr pecorino fresco a dadini
farina bianca
pangrattato
olio extra vergine di oliva
sale
pepe


Preparazione:


Lessateil riso in acqua salata, poi scolatelo.
Bollite i piselli per 2 minuti in acqua salata: scolateli e cuoceteli per 4 - 5 minuti con un cucchiaio di olio e uno d'acqua.
Soffriggete la cipolla in 2 cucchiai d'olio, poi unite la carne, salatela e pepatela, e fatela insaporire a fuoco vivace per 2 minuti.
Aggiungete i pomodori e, dopo 20 minuti, anche i piselli.
Stemperate lo zafferano e unitelo alle uova sbattute, il riso e il formaggio grattugiato.
Prendete in mano un cucchiaio del composto e formate una pallina con un incavo al centro: al suo interno porrete un cucchiaio dell'intingolo di carne e piselli e un pezzetto di pecorino; chiudete con altro riso.
Nello stesso modo preparate gli altri arancini: poi infarinateli, passateli nell'uovo sbattuto, nel pangrattato e friggeteli in olio caldissimo finchè saranno dorati.
Sono ottimi caldi ma anche a temperatura ambiente.
Come variante si possono fare anche con prosciutto e dadini di pecorino .

Un grazie alla mia amica Lucia da Palermo che mi ha passato questa ricetta, ma soprattutto grazie per gli arancini.....erano buonissimi!!!!!

mercoledì 12 dicembre 2007

Insalata di gallina con melagrane


Ingredienti:

1 gallina lessa o in alternativa 2 petti di pollo
2 limoni
80 gr insalata valeriana
2 cucchiai aceto di mele
2 cucchiai senape
3 cucchiai uvetta
3 uova
4 filetti acciuga sott'olio
1 bicchiere olio extravergine d'oliva
100 gr gherli di noce
40 gr parmigiano reggiano in un solo pezzo
1 pizzico sale fino


Preparazione:

Ricavate il petto e le cosce della gallina lessa ed eliminate pelle, nervetti e le parti grasse,con il coltello da cucina.
Tagliate il petto e la polpa delle cosce a striscioline oblique.
Allargate la carne su un piatto e unitevi l'uvetta.
Lavate i limoni e le melagrane e spremete il succo dei primi e di 2 mezze melagrane.
Versate il succo sulla carne e fate riposare 30 minuti a temperatura ambiente.
Mettete le uova nel tegamino, coperte di acqua fredda, e cuocetele 8 minuti dal bollore.
Sgusciatele, dividetele a metà e recuperate i tuorli.
Frullate acciughe, senape, tuorli sodi e aceto. Unite un cucchiaio del liquido della marinata, sempre frullando.
Incorporate l'olio , goccia a goccia, continuando a frullare a bassa velocità, fino ad ottenere una salsina consistente e gonfia; aggiustate di sale.
Lavate la valeriana e sgocciolatela bene.
Ricavate i chicchi di due mezze melagrane, scartando le pellicole bianche.
Sgocciolate i pezzetti di gallina e l'uvetta dalla marinata e asciugateli con carta da cucina.
Conditeli con un po' di salsina mescolandoli bene.
Sistemate in un'insalatiera gallina uvetta e noci, melagrana e valeriana.
Cospargete l'insalata con la salsa rimasta, a filo.
Completate con il parmigiano tagliato a scaglie con il pelapatate.
Guarnite con spicchi di melagrana, con la buccia e servite.

Questo piatto é stato preparato dal cuoco Demetrio durante un corso di cucina, a cui ho partecipato, nel periodo natalizio.

martedì 11 dicembre 2007

Noce di vitello al Marsala con verdure











Ingredienti:
1,6 kg noce di vitello in un solo pezzo
50 g lardo in un solo pezzo
40 g pancetta dolce a fettine sottili
80 g burro
4 cucchiai di olio d'oliva
1 cucchiaio di zucchero
100 ml Marsala secco
1 cucchiaio di Brandy
400 g cimette di broccoletti
200 g pomodorini ciliegia
1 rametto di alloro
1 cucchiaio di bacche di ginepro
2 manciate di pepe
2 cucchiai di sale grosso
2 pizzichi di sale fino

Preparazione:
Incidere a rombi la parte arrotondata della noce con la punta di un coltello.
Dividete il lardo a bastoncini di 2 cm e teneteli 10 minuti nel freezer.
Infilate un bastoncino al centro di ogni rombo, in una fessura profonda 2 cm.
Rosolate la noce con metà olio, in una padella, 5 minuti.
Infilate una bacca di ginepro in ogni fessura e ricoprite con la pancetta.
Mettete 50 gr di burro e l'olio rimasto in un tegame da forno, unite la carne e 2 foglie di alloro ed infornate a 180°.
Cuocete per 15 minuti e bagnate con il marsala.
Proseguite la cottura 60 minuti, irrorando la carne 4 -5 volte con il fondo di cottura.
Trasferite la noce sulla placca e togliere la pancetta.
Mescolate zucchero, brandy, sale, pepe e 1 - 2 cucchiai del fondo di cottura.
Spennellate la carne con la salsina, insistendo sulla parte incisa.
Scaldate al massimo il forno e infornate la fesa, con la parte incisa verso l'alto.
Cuocete finché la superficie è lucida e di colore bruno dorato (10minuti).
Sfornate e coprite la carne 10 minuti con alluminio.
Mentre la carne cuoce lavate e lessate i broccoletti 5 minuti, in acqua bollente salata, e scolateli.
Incidete con un taglio a croce i pomodori, dalla parte opposta al picciolo.
Rosolate le verdure in padella, con il burro rimasto e a fuoco alto, rigirandole per circa 2 minuti.
Salate e pepate.
Sistemate la noce su un piatto da portata riscaldato e circondatela con il fondo di cottura.
Appoggiate le verdure intorno al pezzo di carne.
Tagliate la carne in tavola in fette sottili e servitele con verdure e condimento.


Questo piatto è stato preparato dal cuoco Demetrio durante un corso di cucina, a cui ho partecipato, proprio nel periodo Natalizio.

venerdì 7 dicembre 2007

Delizia alle pesche




Ingredienti:

1 rotolo pasta sfoglia
marmellata di pesche q.b.
1 pesca grande
1 - 2 cucchiai di zucchero
zucchero a velo



Preparazione:

Srotolare la pasta sfoglia e tagliarla a spicchi.
Su ogni spicchio stendere un cucchiaino di marmellata, senza arrivare fino ai bordi.
Affettare la pesca e sistemarla sopra la marmellata.
Spolverizzare con un po' di zucchero .
Infornare a 200° per 15 minuti.
Quando il dolce si sarà raffreddato spolverizzare con lo zucchero a velo.



In questo caso ho utilizzato fragole e marmellata di fragole e ho ritagliato la pasta sfoglia in tanti quadratini.
Potete sbizzarrirvi con frutta e forme a vostro piacimento...

giovedì 6 dicembre 2007

Pizza morbida

 












 Ingredienti :

400 gr farina tipo " O "
230 ml acqua
1 panetto lievito di birra
2 cucchiaini zucchero
2 cucchiaini sale
3 cucchiai olio extravergine d'oliva
1 tazza passata di pomodoro
250 gr mozzarella
origano q.b.

Preparazione:

Sciogliere il panetto di lievito di birra nell'acqua tiepida e lo zucchero.
Mettere la farina a fontana, aggiungere il sale e l'olio e impastare aggiungendo poco alla volta il lievito sciolto nell'acqua.
Lavorare bene l'impasto fino ad ottenere un panetto elastico che metteremo a lievitare per almeno 1 ora.
Trascorso questo tempo stendere la pasta sulla placca da forno, bucherellare e lasciarla lievitare nuovamente coperta da un panno umido.
Più la lasciamo lievitare ( 2 - 3 ore ) e più risulterà morbida.
Trascorso questo tempo distribuire sulla superficie la passata di pomodoro, condita con un po' di sale e un filo d'olio.
Infornare a 180/190° per 20 minuti.
Togliere dal forno mettere la mozzarella tagliata a cubetti e una bella spolverata di origano.
Rimettere ne forno per altri 10 minuti.

Per la gioia dei bambini prima di infornarla distribuire delle patatine  e vedrete che successo







Chi possiede la macchina per fare il pane in casa può utilizzarla per preparare l'impasto,
si guadagnerà in morbidezza.

martedì 4 dicembre 2007

Marmellata di fichi



Ingredienti:

1 kg fichi
800 gr zucchero






Preparazione:

Sbucciare la frutta e tagliarla a pezzi grossolani.
Mettere i fichi e lo zucchero in una pentola e portare lentamente ad ebollizione mescolando ogni tanto.
Continuare la cottura fino a consistenza desiderata, schiumando se necessario.
Invasare ancora bollente.
Capovolgere i vasi fino a quando saranno tiepidi.


Consiglio di non frullare alla fine, qualche pezzo ci starà benissimo.

Marmellata di kiwi



Ingredienti :

600 g kiwi
400 g zucchero
1 bustina di fruttapec
buccia grattugiata di un limone



Preparazione:

Sbucciare e tagliare a piccoli pezzi i kiwi.
Mettere la frutta tagliata in una pentola e mescolarla alla fruttapec.
Portare ed ebollizione mescolando a fiamma molto alta.
Far bollire per un minuto circa, quindi aggiungere lo zucchero.
Riportare ad ebollizione e far bollire, sempre mescolando, fino a quando la consistenza sarà quella desiderata.
Invasare la marmellata, ancora bollente, in vasetti sterilizzati.
Chiudere e capovolgere fino a quando saranno tiepidi.
Per ottenere una marmellata omogenea, prima di invasare frullare con il minipimer.

Marmellata di zucca



Ingredienti:

1 kg polpa di zucca gialla
800 g zucchero
1/2 l acqua
2 bustine vanillina





Preparazione:

Tagliate la polpa a pezzetti molto piccoli; portate ad ebollizione 1/2 litro d'acqua con 800 grammi di zucchero e la vanillina.
Fate cuocere il composto a fiamma molto bassa, mescolando continuamente, fino ad ottenere una mistura densa ed omogenea.
A questo punto unite la zucca e proseguite la cottura per 40 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.
Versatela ancora calda in barattoli di vetro, chiudete ermeticamente e capovolgete.
Quando i vasi saranno freddi rigirateli e metteteli in dispensa.
Per ottenere una marmellata omogenea, prima di invasare frullatela con il minipimer.

Torta cocco e cioccolato



Ingredienti:

120 gr cocco grattugiato
150 gr zucchero
3 uova
50 gr cacao amaro
50 gr farina
20 gr burro
un pizzico sale - latte q.b.


Preparazione:


Mettete i tuorli in una ciotola e lavorateli con lo zucchero fino a quando avranno raggiunto una consistenza gonfia e morbida.
Setacciate la farina, aggiungetela assieme al cacao e a 100 gr di cocco.
Amalgamate con una frusta per dare omogeneità e unite il latte per dare maggiore fluidità.
Montate gli albumi con un pizzico di sale a neve molto soda e incorporateli delicatemente all'impasto.
Imburrate e infarinate una tortiera, versatevi il composto e fate cuocere in forno a 180° per almeno 50 minuti.
Lasciate raffreddare e poi spolverizzate con il cocco rimasto.